Ma perche’? Ma come si fa?

LA DIETA PERFETTA!

Di testa, sì… ma non di maiale! E neppure di vitella, anche se son quelle che ci piacerebbero di più! Quelle che vanno per la maggiore, su siti, blog, magazine e librerie, hanno nomi evocativi che dovrebbero bastar da soli a far dimagrire. Anche se purtroppo non avviene! Dieta del riso, dieta dell’ananas, quella agli asparagi e quella ormonale, la classica Zona e le diete Low Carb e/o Hi Fat, ma anche la… Slow Carb e la Paleo Diet… perfino la dieta a base di peperoncino! La rete è invasa da consigli (per gli acquisti, nella maggior parte dei casi!) per buttar via quei chiletti di troppo in vista della prova costume estiva. A noi, che di chili ne abbiamo fin troppi, tutto questo estorce una smorfia e un sorrisetto… Ma sono in tanti a impazzire dietro bilance e integratori alimentari. Tra le tante indicazioni e appelli al buonsenso (l’ingrediente migliore) noi abbiamo scelto di condividere con voi quelle lette su guide web che punta tutto sulla strategia: materia che richiederebbe tempo e approfondimenti a partire dalle scuole elementari (ma anche materne).

1) riducerre lo zucchero eliminando i succhi di frutta; bere molta acqua e del tè verde durante la giornata: aumenta il metabolismo; fare uno spuntino con una piccola porzione di frutta che mangerete anche al posto del dessert in qualunque circostanza, mai invece il dolce.

2) sostituire i carboidrati con le proteine: per esempio al posto della bistecca, un filetto di salmone, molto più magro e ricco di omega tre.

3) mangiare cinque piccoli pasti al giorno invece di tre abbondanti; ridurre le quantità delle porzione dei cibi della colazione, del pranzo e della cena, compensando con due spuntini sani a metà mattina e metà pomeriggio, composti da cereali, yogurt, frutta fresca o verdure crude come carote, sedani e così via.

4) sostituire il pranzo e la cena con una zuppa fredda tipica estiva, a giorni alterni, per esempio una minestra di verdure miste o di zucchine e pomodorini. Molti trovano pesante fare una dieta che alterni i cibi, anche se solidi e preferiscono perdere peso attenendosi da una dieta rigorosamente basata su cibi liquidi.

5) iscriversi a in palestra per seguire un corso di ginnastica o un’attività sportiva a nostro piacimento o se lo preferiamo, possiamo fare dello jogging all’aria aperta, in un parco o una bella passeggiata in bicicletta. L’esercizio fisico dovrebbe svolgersi dalle 3 alle 5 volte a settimana: è importante che l’attività fisica, qualunque essa sia, duri almeno mezz’ora per seduta.

6) integrare la routine quotidiana, con delle piccole abitudini che stimolano l’attività cardiocircolatoria, ad esempio approfittate del bel tempo per girare a piedi o in bicicletta.

(.cit Gambero Rosso)

_______________________________________________________________________________________________

Calendario delle Verdure

Aglio: Aprile-Maggio-Giugno

Agretti: Maggio

Asparagi: Aprile-Maggio

Barbabietole: Aprile-Maggio-Giugno-Luglio-Agosto-Settembre-Ottobre

Bietole: Maggio-Giugno

Broccoli: Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio

Carciofi: Marzo-Aprile-Maggio

Cardi: Dicembre-Gennaio-Febbraio

Cavolfiori: Settembre-Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile

Cavoli: Settembre-Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio

Cavoli cappuccio: Dicembre-Gennaio-Febbraio

Cavoli di bruxelles: Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo

Cetrioli: Maggio-Giugno-Luglio-Agosto-Settembre-Ottobre

Cicoria: Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile

Cipollotti: Maggio

Erbette: Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo

Fagioli: Luglio-Agosto-Settembre

Fagiolini: Maggio-Giugno-Luglio-Agosto-Settembre

Fave: Aprile-Maggio-Giugno

Finocchi: Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo

Funghi: Settembre-Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio

Indivia: Maggio

Lattuga cappuccio: Settembre-Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio

Lattuga riccia: Settembre-Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio-Giugno

Melanzane: Maggio-Giugno-Luglio-Agosto-Settembre

Patate: Settembre-Ottobre-Novembre

Patate dolci: Giugno-Luglio-Agosto-Settembre

Peperoni: Maggio-Giugno-Luglio-Agosto-Settembre-Ottobre-Novembre

Piselli: Aprile-Maggio-Giugno-Luglio

Pomodori: Aprile-Maggio-Giugno-Luglio-Agosto-Settembre

Porri: Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio

Rafano: Marzo-Aprile-Maggio

Rape: Aprile-Maggio

Ravanelli: Maggio-Giugno

Rucola: Maggio-Giugno-Luglio-Agosto-Settembre

Scalogni: Settembre-Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio

Sedano rapa: Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile

Spinaci: Aprile-Maggio

Taccole: Maggio

Tarassaco: Marzo-Aprile

Tartufi: Novembre-Dicembre-Gennaio-Febbraio

Verze: Dicembre-Gennaio-Febbraio

Zucche: Ottobre-Novembre

Zucchine: Maggio-Giugno-Luglio-Agosto-Settembre


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...